Da Bolzano ok a abbattimento lupi e orsi

Anche il consiglio provinciale di Bolzano ha approvato il disegno di legge che prevede misure di prevenzione e di intervento concernenti i grandi carnivori. Il provvedimento segue quello approvato ieri dal consiglio provinciale trentino, che prevede la cattura e l'eventuale abbattimento di lupi e orsi ritenuti problematici e rischiosi per l'uomo e per il "sistema alpicolturale montano". L'assessore provinciale altoatesino Arnold Schuler ha sottolineato nella sua replica in Consiglio che, per quanto riguarda il lupo, la situazione è molto diversa rispetto all'Accordo di Berna del 1979 e le relative direttive. "Bisogna chiedersi se lo status di protezione è ancora necessario - ha detto - Una regolamentazione di base serve, compresi gli eventuali prelievi, se il numero di capi dovesse aumentare troppo". La Provincia di Bolzano non ha la competenza in merito, ammette Schuler, ma, ha aggiunto: "Bisogna essere ottimisti: sono convinto che la legge possa reggere eventuali impugnazioni".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Giornate del Riesling
    RASSEGNE Giornate del Riesling
  • In der Loewengrube
    CONCERTI In der Loewengrube
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gargazzone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...