Gargazzone

Brennero, trattativa ad oltranza

Trattative ad oltranza al vertice internazionale a Bolzano sul traffico pesante lungo l'asse del Brennero. La conferenza stampa, fissata in un primo momento per le ore 12.45, per presentare il documento finale, è stata rinviata. Prosegue infatti il braccio di ferro tra il Tirolo austriaco e la Germania per le misure che dovrebbero portare ad una riduzione dei camion. Negli ultimi dieci anni il numero dei tir al valico italo-austriaco è infatti salito di quasi un milione a due milioni e mezzo all'anno. Il Tirolo da alcuni mesi sta attuando una forma di 'numero chiuso' nelle giornate di bollino nero, facendo transitare solo 300 mezzi pesanti all'ora dalla Germania verso sud. Questo contingentamento è stato duramente criticato da Berlino e ha causato la disdetta del ministro Andreas Scheuer che all'ultimo è stato sostituito da un sottosegretario. Ieri sera anche il neo-ministro Danilo Toninelli ha disdetto la sua partecipazione per impegni inderogabili a Roma.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie